LAVORI DI SPECIALE COMPLESSITÀ O DI RILEVANZA ARCHITETTONICA O AMBIENTALE, AI SENSI DELL'ARTICOLO 90, COMMA 6, DEL CODICE (DPR_207/2010)

avori di particolare rilevanza sotto il profilo architettonico, ambientale, storico-artistico e conservativo, nonché tecnologico, ai sensi dell'articolo 91, comma 5, del codice; lavori di speciale complessità, ai sensi dell'articolo 122, comma 1, del codice; particolare complessità dell'opera, ai sensi dell'articolo 141, comma 1, del codice; opere di particolare complessità, ai sensi dell'articolo 141, comma 7, lettera b), del codice: le opere e gli impianti caratterizzati dalla presenza in modo rilevante di almeno due dei seguenti elementi: 

1. utilizzo di materiali e componenti innotivi;

2. processi produttivi innovativi o di alta precisione dimensionale e qualitativa;

3. esecuzione in luoghi che presentano difficoltà logistica o particolari problematiche geotecniche, idrauliche, geologiche e ambientali;

4. complessità di funzionamento d'uso o necessità di elevate prestazioni per quanto riguarda la loro funzionalità; 

5. esecuzione in ambienti aggressivi

6. necessità di prevedere dotazioni impiantistiche non usuali; 

7. complessità in relazione a particolari esigenze connesse a vincoli architettonici, storico-artistici o conservativi;